🏗️ Il sito è in costruzione.

L'IA di Amazon rileva difetti di prodotto prima della spedizione

L'IA di Amazon rileva difetti di prodotto prima della spedizione

> Il sistema di scansione AI è attivo in diversi magazzini Amazon negli Stati Uniti..

Amazon ha lanciato il Project PI, una combinazione di intelligenza artificiale generativa e visione artificiale, per identificare eventuali danni sui prodotti o per verificare se hanno il colore o la taglia errata prima che vengano spediti ai clienti. Il sistema è attualmente operativo in "diversi" magazzini nordamericani e verrà implementato in ulteriori sedi nel corso dell'anno.

Il meccanismo alla base di questo innovativo progetto è piuttosto diretto: mentre i prodotti destinati ai clienti attraversano un tunnel di scansione, un programma di visione artificiale - un tipo di AI che analizza le immagini e comprende i loro contenuti - controlla l'integrità degli oggetti. Se rileva danni, l'articolo viene isolato. In seguito, il sistema analizza il difetto e verifica se ci siano problemi simili su altri articoli, al fine di identificarne la causa principale.

Nell'ultimo anno, Amazon ha messo in campo un altro sistema che segnala articoli frequentemente restituiti, evidenziando i prodotti che tendono a presentare problemi prima che i clienti procedano con l'ordine. Questo approccio non solo migliora l'esperienza d'acquisto, ma si rivela vantaggioso anche per Amazon e l'ambiente, poiché contribuisce a ridurre le emissioni di carbonio legate ai processi di reso, spesso complessi e dispendiosi.

Una volta identificate le anomalie dai sistemi del Project PI, sono gli stessi dipendenti Amazon a valutare gli articoli per decidere se questi possono essere venduti a un prezzo ridotto sul sito di rivendita Second Chance di Amazon o donati.

Amazon sta inoltre sviluppando un modello linguistico multimodale di vasta scala per analizzare la ragione dell'insoddisfazione dei clienti verso gli articoli ricevuti. Questo strumento di AI esamina i feedback dei clienti e analizza immagini del Project PI e altre fonti di dati per individuare le cause dei problemi segnalati. Questa tecnologia potrebbe rivelarsi utile anche per gli altri venditori su Amazon, permettendo loro di capire se hanno erroneamente etichettato gli articoli.

In conclusione, con l'implementazione di tecnologie all'avanguardia come il Project PI e l'intelligenza artificiale, Amazon continua a puntare su miglioramenti significativi nell'accuratezza degli ordini e nella gestione dei resi, a beneficio dei consumatori, dell'azienda e dell'ambiente.

Logo AiBay