L'Arabia Saudita punta forte sulla cybersecurity: mercato previsto a 10,5 miliardi di dollari entro il 2032

L'Arabia Saudita punta forte sulla cybersecurity: mercato previsto a 10,5 miliardi di dollari entro il 2032

> La necessità di maggiori misure di cybersecurity induce un terzo delle aziende saudite a incrementare i budget informatici del 6-10%.

Il mercato della sicurezza informatica in Arabia Saudita, valutato a 3,6 miliardi di dollari nel 2023, è previsto in rapida ascesa con una proiezione di crescita fino a 10,5 miliardi di dollari entro il 2032. Secondo l'analisi di Astute Analytica, il tasso di crescita annuo composto (CAGR) atteso è del 12,98% nel periodo 2024-2032.

La crescente necessità di misure di sicurezza informatica si evince dalle 110 milioni di minacce rilevate recentemente. Il 33% delle organizzazioni saudite ha già programmato un incremento del proprio budget per la cybersecurity del 6-10%. Questo dato riflette la determinazione nel potenziare le infrastrutture di sicurezza, essenziali per fronteggiare le sfide digitali.

Jim Giunta di Astute Analytica sottolinea che "la priorità data ai rischi digitali e tecnologici nel paese è significativamente alta, con tre intervistati su quattro (il 73%) che lo considerano un punto critico, rispetto alla media globale del 51%." Questa enfasi sulle minacce informatiche dimostra il fondamentale impegno dell'Arabia Saudita nel contrastare i rischi associati alla digitalizzazione.
Logo AiBay