California contro Big Tech: proposta una nuova legge per incrementare la sicurezza dell'IA

California contro Big Tech: proposta una nuova legge per incrementare la sicurezza dell'IA

> La California si prepara ad imporre nuove misure di sicurezza per le aziende di intelligenza artificiale.

In California, una nuova legge proposta potrebbe cambiare le regole del gioco per le aziende che operano nel campo dell'intelligenza artificiale. Recentemente, i legislatori dello Stato hanno votato per promuovere una normativa che obbligherebbe le compagnie a testare i loro sistemi AI e implementare misure di sicurezza più stringenti. Queste precauzioni mirano a evitare la manipolazione di questi sistemi che, nei casi peggiori, potrebbero sabotare la rete elettrica dello Stato o contribuire alla fabbricazione di armi chimiche.

Secondo il senatore democratico Scott Wiener, autore del disegno di legge, queste nuove norme assicurerebbero un livello di sicurezza adeguato e impedirebbero eventi catastrofici derivanti dall’uso di modelli di AI particolarmente avanzati che potrebbero essere sviluppati in un futuro non lontano.

Opposizione e critiche

Nonostante l'evidente impegno a favore della sicurezza, la proposta sta incontrando una forte opposizione. Importanti protagonisti del settore tecnologico, includendo grandi aziende come Meta e Google, criticano la direzione delle nuove normative. Secondo queste compagnie, la legge dovrebbe targettizzare non tanto gli sviluppatori dei sistemi di AI, ma piuttosto coloro che ne fanno un uso dannoso e illecito.

Logo AiBay