🏗️ Il sito è in costruzione.

Da utenti a ingegneri dei prompt: le innovative funzionalità di Copilot AI di Microsoft

Da utenti a ingegneri dei prompt: le innovative funzionalità di Copilot AI di Microsoft

> L'auto-completamento e la riscrittura arrivano ai prompt di Copilot per Microsoft 365..

Microsoft si appresta a rivoluzionar l'approccio degli utenti ai programmi di intelligenza artificiale generativa, trasformando chiunque in un esperto di prompt grazie all'introduzione di nuove funzionalità innovative nel proprio software Copilot per Microsoft 365. Questo Servizio a pagamento, che integra un assistente IA nelle app di Office, offrirà presto una funzione di auto-completamento che proporrà suggerimenti per migliorare i prompt degli utenti, ottimizzando i risultati generati o le risposte alle domande fatte.

Con la nuova funzionalità, se un utente inizia a digitare un comando come “riassumi”, Copilot suggerirà diverse opzioni per portare a termine il compito in modo più dettagliato, come per esempio "riassumi le ultime 10 email non lette" nella tua casella di posta, tra le altre opzioni legate ai dati di Office disponibili.

Microsoft sta lavorando anche su una nuova funzione denominata "elabora il tuo prompt", che ripensa i prompt creati dall'utente. Questo strumento è pensato per aiutare in quei momenti in cui si sa che tipo di azione si desidera che Copilot compia su un file, ma non si è certi di quale livello di dettaglio fornire per ottenere il miglior risultato possibile dal prompt. Grazie al nuovo pulsante di riscrittura, Copilot trasforma un prompt semplice in uno avanzato, semplificando la creazione di prompt efficaci per tutti.

In aggiunta, Copilot per Microsoft 365 introdurrà un'interfaccia di chat "Catch Up" che metterà in evidenza le riunioni imminenti e porterà alla superficie documenti e altre informazioni pertinenti che aiuteranno gli utenti a prepararsi per gli appuntamenti.

Microsoft permetterà inoltre agli abbonati di Copilot per Microsoft 365 di creare, pubblicare e gestire prompt personalizzati all'interno di Copilot Lab, facilitando enormemente la condivisione di prompt utili tra i colleghi, adattandoli alle esigenze specifiche dei singoli team aziendali.

Le novità di Copilot per Microsoft 365 sono state annunciate contestualmente alla pubblicazione dell'ultimo Work Trend Index annuale, un report congiunto tra Microsoft e LinkedIn che esamina lo stato dell'intelligenza artificiale nel mondo del lavoro. Basandosi su un sondaggio che ha coinvolto 31.000 persone in 31 paesi, sull'analisi delle tendenze di assunzione su LinkedIn e sui dati derivanti dall'uso di Microsoft 365, il report fornisce statistiche dettagliate sull'uso dell'IA nelle imprese.

Secondo il report, il 75% degli impiegati utilizza già l'IA nel proprio ambiente di lavoro, un dato che testimonia la rapida adozione di questi strumenti. Si sottolinea anche l'emergenza del "super utente IA", profilo caratterizzato da un'appropriazione dell'intelligenza artificiale che consente di risparmiare oltre 30 minuti al giorno, reinventando i processi lavorativi e ottimizzando la propria giornata lavorativa rispetto ai più scettici.

Queste innovazioni riflettono la pressione esercitata su Microsoft da parte degli investitori per dimostrare che i significativi investimenti in intelligenza artificiale porteranno a un ritorno economico tangibile. Allo stesso tempo, il report evidenzia che i dipendenti non stanno aspettando che le proprie aziende forniscono strumenti IA, con il 78% degli utenti IA che introducono personalmente questi strumenti nel luogo di lavoro, una mossa che testimonia la crescente demanda di soluzioni IA nel settore professionale.

Logo AiBay