🏗️ Il sito è in costruzione.

ChatGPT: l'abilità di simulare emozioni e comportamenti umani sorprende tutti

ChatGPT: l'abilità di simulare emozioni e comportamenti umani sorprende tutti

> All'inizio di questa settimana, OpenAI ha lanciato GPT-4o ("o" per "omni"), una nuova versione del sistema di intelligenza artificiale che alimenta il popolare chatbot ChatGPT. GPT-4o è promosso come un passo avanti verso un'interazione più naturale con l'AI. Secondo il video dimostrativo, è in grado di avere conversazioni vocali con gli utenti in tempo quasi reale, mostrando una personalità e un comportamento simili a quelli umani..

All'inizio di questa settimana, OpenAI ha presentato GPT-4o (dove "o" sta per "omni"), una nuova versione del sistema di intelligenza artificiale (AI) che alimenta il popolare chatbot ChatGPT. GPT-4o è promosso come un passo verso un'interazione più naturale con l'AI. Secondo il video di dimostrazione, questo sistema può avere conversazioni vocali con gli utenti quasi in tempo reale, mostrando una personalità e un comportamento simili a quelli umani.

L'enfasi sulla personalità potrebbe diventare un punto di contesa. Nelle dimostrazioni di OpenAI, GPT-4o appare amichevole, empatico e coinvolgente. Racconta barzellette "spontanee", ride, flirta e persino canta. Il sistema AI dimostra anche di poter rispondere al linguaggio corporeo e al tono emotivo degli utenti.

Lanciato con un'interfaccia semplificata, la nuova versione del chatbot ChatGPT di OpenAI sembra progettata per aumentare il coinvolgimento degli utenti e facilitare la creazione di nuove app basate sulle sue capacità di testo, immagine e audio.

GPT-4o rappresenta un altro salto in avanti nello sviluppo dell'AI. Tuttavia, la focalizzazione su coinvolgimento e personalità solleva importanti questioni su se servirà veramente agli interessi degli utenti e sulle implicazioni etiche della creazione di AI che possono simulare emozioni e comportamenti umani.

OpenAI immagina GPT-4o come un AI conversazionale più piacevole e coinvolgente. Questo potrebbe rendere le interazioni più efficaci e aumentare la soddisfazione degli utenti. Studi dimostrano che gli utenti tendono a fidarsi e cooperare maggiormente con i chatbot che mostrano intelligenza sociale e tratti di personalità.

Tuttavia, alcuni commentatori esprimono preoccupazione che gli utenti possano diventare eccessivamente legati a sistemi AI con personalità simili a quelle umane o subire danni emotivi a causa della natura unilaterale dell'interazione uomo-computer.

L'effetto Her

GPT-4o ha subito ispirato confronti, incluso dal capo di OpenAI Sam Altman, con il film di fantascienza Her del 2013, che dipinge vividamente i potenziali pericoli dell'interazione umano-AI. Nel film, il protagonista Theodore si affeziona profondamente a Samantha, un sistema AI con una personalità sofisticata e arguta. La loro relazione sfoca i confini tra il reale e il virtuale, sollevando domande sulla natura dell'amore e dell'intimità e sul valore della connessione umano-AI.

Mentre non dovremmo paragonare seriamente GPT-4o a Samantha, esso solleva preoccupazioni simili. Man mano che l'AI diventa più abile nel mimare emozioni e comportamenti umani, il rischio che gli utenti formino legami emotivi profondi aumenta, portando a una possibile dipendenza, manipolazione e persino danno.

Capacità espansive

GPT-4o può anche lavorare con video, e rispondere in modo conversazionale. In dimostrazioni di OpenAI, GPT-4o commenta l'ambiente e gli abiti dell'utente, riconosce oggetti, animali e testo, e reagisce alle espressioni facciali.

Il Progetto Astra di Google, svelato solamente un giorno dopo GPT-4o, mostra capacità simili. Sembra anche avere una memoria visiva: in uno dei video promozionali di Google, assiste un utente a trovare gli occhiali in un ufficio affollato, anche se attualmente non sono visibili all'AI.

GPT-4o e Astra continuano la tendenza verso modelli "multimodali" più avanzati che possono lavorare con testo, immagini, audio e video. GPT-4o è anche significativamente più veloce del suo predecessore.

La capacità di lavorare contemporaneamente con audio, visione e testo in tempo reale è considerata cruciale per sviluppare sistemi AI avanzati che possano comprendere il mondo ed eseguire obiettivi complessi e significativi.

Un aspetto meno appariscente ma significativo del lancio di GPT-4o è che, a differenza dei suoi predecessori della famiglia GPT-4, il nuovo sistema AI è disponibile per tutti gli utenti nella versione gratuita di ChatGPT, soggetta a limiti di utilizzo.

Logo AiBay