SoftBank e Tempus AI lanciano nuova impresa nel settore sanitario

SoftBank e Tempus AI lanciano nuova impresa nel settore sanitario

> SoftBank Group annuncia una partnership strategica con Tempus AI, azienda specializzata nell'analisi di dati medici basata sull'intelligenza artificiale.

SoftBank Group, il colosso giapponese degli investimenti tecnologici, ha annunciato una joint venture strategica con Tempus AI, specializzata nell'analisi dei dati medici mediante intelligenza artificiale e nella fornitura di raccomandazioni terapeutiche.

La partnership è stata rivelata dal CEO di SoftBank, Masayoshi Son, durante un briefing a Tokyo, segnando un altro importante investimento nel settore dell'IA da parte dell’azienda, particolarmente attiva in questo campo dopo un periodo di relativa calma.

All'inizio dell’anno, SoftBank ha investito circa 200 milioni di dollari in Tempus durante il round di finanziamento della Serie G, poco prima che Tempus facesse il suo ingresso in borsa al Nasdaq a giugno. La società è conosciuta per i suoi servizi di test genomici e le sue raccomandazioni cliniche e per trial clinici basati su IA negli Stati Uniti, sfruttando un ampio database di milioni di registrazioni cliniche dei pazienti.

Secondo quanto riportato da Reuters, si spera che la partnership consenta di implementare questi avanzati servizi anche in Giappone, introducendo uno dei primi mercati sanitari non statunitensi a disporre di tali capacità connesse alla salute.

"Lavorando con Tempus, svilupperemo servizi rapidamente in Giappone. Con il database di 7,7 milioni di pazienti statunitensi, abbiamo già una buona base di partenza", ha dichiarato Son riguardo all'iniziativa.

Si prevede che la partnership sarà finalizzata a luglio, subordinatamente alle consuete condizioni di chiusura, e vedrà un investimento di 15 miliardi di yen (circa 93 milioni di dollari) da parte di ciascun soggetto.

Google e il sostegno a Tempus AI

Recentemente, anche Google ha mostrato interesse per Tempus AI, con un impegno significativo nel finanziamento delle tecnologie di intelligenza artificiale. Il sostegno di Google è essenziale per Tempus, essendo il gigante della ricerca uno dei principali attori nello sviluppo dell'IA negli anni, con sistemi di spicco come AlphaGo e innovazioni fondamentali come l'architettura transformer utilizzata in ChatGPT.

Tempus impiega la tecnologia AI per sviluppare ciò che descrive come "diagnostica intelligente", test diagnostici specificamente adattati ai pazienti a cui si applicano, volti a migliorare l'efficacia dei trattamenti esistenti e accelerare lo sviluppo di nuove terapie.

Il 14 giugno 2024, Tempus ha realizzato il suo IPO al Nasdaq, con le azioni della società che sono salite del 15% durante il primo giorno di contrattazioni, chiudendo con un rialzo del quasi 9%. La capitalizzazione di mercato di Tempus AI ha raggiunto i 6 miliardi di dollari.

L'impegno finanziario di Google con Tempus AI è iniziato a giugno 2020, quando Tempus ha emesso una nota promissoria convertibile da 330 milioni di dollari a Google come parte di un accordo sui servizi cloud. Più tardi quell'anno, Tempus ha fornito a Google 80 milioni di dollari di azioni privilegiate per soddisfare parzialmente la nota originale.

Il fatturato di Tempus AI è cresciuto del 183% dal 2002 al 2023. I suoi utili rettificati prima di interessi, tasse, ammortamenti e svalutazioni sono in miglioramento, sebbene la società non abbia ancora raggiunto la redditività.

La qualità della sua tecnologia è evidente dalla base attuale di clienti. Tempus ha collaborato con circa il 95% delle 20 principali aziende biopharmaceutiche quotate nel mondo. Inoltre, è utilizzata in oltre la metà dei centri medici accademici statunitensi e si collega con oltre 7.000 medici.

Questa partnership tra SoftBank e Tempus AI, unita al lead di mercato di Tempus e alle sue continue collaborazioni strategiche con numerosi giganti tecnologici, la stabilisce come un importante attore tra le aziende che forniscono nuovi servizi sanitari basati sull'IA.

Logo AiBay