🏗️ Il sito è in costruzione.

Samsung presenta la DRAM che cambierà per sempre l'IA negli smartphone

Samsung presenta la DRAM che cambierà per sempre l'IA negli smartphone

> Samsung presenta la prima DRAM LPDDR5X del settore con velocità fino a 10,7 Gbps, stabilendo un nuovo standard di riferimento..

In un recente annuncio che segna un nuovo capitolo nel mondo della tecnologia, Samsung ha presentato il primo DRAM LPDDR5X del settore, che promette velocità di trasferimento dati fino a 10.7 Gbps. Questo avanzamento tecnologico, reso possibile grazie all'uso di un processo produttivo all'avanguardia di 12 nanometri (nm), non solo stabilisce un nuovo punto di riferimento in termini di prestazioni ma assicura anche dimensioni ridotte per i chip, superando ogni altra offerta LPDDR esistente.

YongCheol Bae, Vicepresidente esecutivo di Pianificazione Prodotti Memory di Samsung, ha sottolineato come l'evoluzione della memoria LPDDR DRAM stia ampliando le sue applicazioni, estendendosi dai dispositivi mobili ad altri ambiti che richiedono elevate prestazioni e affidabilità, quali PC, acceleratori, server e veicoli. Bae ha poi ribadito l'impegno di Samsung verso l'innovazione, focalizzata soprattutto sul supporto all'era dell'AI su dispositivo, attraverso collaborazioni strategiche.

La domanda di capacità di AI su dispositivo è in crescita, aumentando l'esigenza di soluzioni di memoria che combinino basso consumo energetico e alte prestazioni. L'LPDDR5X di Samsung non solo migliora le performance di oltre il 25% e aumenta la capacità di più del 30% rispetto ai modelli precedenti, ma risponde anche alla crescente necessità di memorie capaci di supportare l'AI, garantendo efficienza energetica e capacità elevata. Con pacchetti di DRAM mobili che raggiungono fino a 32 gigabyte, viene fissato un traguardo importante per le applicazioni mobili e l'AI su dispositivo.

Importanti sono anche le tecnologie avanzate per il risparmio energetico integrate nell'LPDDR5X, che permettono di ottimizzare l'uso dell'energia in base al carico di lavoro e di estendere i periodi di modalità a basso consumo, migliorando l'efficienza energetica del 25% rispetto alla generazione precedente. Questi miglioramenti consentiranno non solo una maggiore durata della batteria per i dispositivi mobili ma anche una riduzione del consumo energetico per i server, riducendo così il costo totale di proprietà.

Con previsioni che vedono l'inizio della produzione di massa del LPDDR5X a 10.7Gbps nel secondo semestre del 2024, Samsung si appresta a completare i processi di verifica con i produttori di processori per applicazioni mobili e dispositivi mobili, confermando così il proprio ruolo da leader nell'innovazione nel settore della memoria.

Logo AiBay