🏗️ Il sito è in costruzione.

Pika, la startup di video AI, raccoglie 80 milioni di dollari di finanziamento

Pika, la startup di video AI, raccoglie 80 milioni di dollari di finanziamento

> La startup californiana di video Pika annuncia una raccolta fondi di 80 milioni di dollari..

La startup californiana Pika, specializzata nella generazione di video, ha raccolto 80 milioni di dollari in un recente round di investimento. Questo incremento finanziario eleva il capitale totale dell'azienda a 135 milioni di dollari e la sua valutazione a circa 470 milioni di dollari. Tra gli investitori figurano noti nomi del settore venture capital come Spark Capital, Lightspeed Venture Partners e Greycroft.

La tecnologia di conversione testo-video sta vivendo un momento d'oro, grazie all'interesse crescente nel campo dell'intelligenza artificiale. Giganti della tech come OpenAI e Google hanno già presentato applicazioni in questo ambito, attirando grande attenzione. Tuttavia, loro prodotti non sono ancora stati resi ampiamente disponibili al pubblico generale. Questo offre a realtà emergenti come Pika, Runway o Synthesia l'opportunità di introdurre le loro soluzioni prima delle grandi aziende tecnologiche.

La piattaforma di Pika permette già agli utenti di creare video brevi a partire da prompt testuali. Il focus attuale dell’azienda è migliorare ulteriormente la qualità del servizio offerto e consolidare la fidelizzazione degli utenti.

Il team di Pika è formato da 13 membri, inclusi ex ricercatori di Google, Meta e Uber AI. I fondatori, Demi Guo e Chenlin Meng, sono ex studenti di dottorato in intelligenza artificiale presso l’Università di Stanford, che hanno lasciato gli studi per fondare la società. Durante un'intervista, Guo, ora CEO, ha esaltato le capacità di Pika nel campo dell'intelligenza artificiale, affermando la loro idoneità a competere con organizzazioni più grandi e meglio finanziate.

Guo ha inoltre fatto un confronto con altre startup emergenti, come la francese Mistral AI, sottolineando come anche realtà con minori risorse finanziarie riescano a sviluppare tecnologie innovative e ricercate, analogamente alle grandi corporazioni del settore tecnologico.

Logo AiBay