🏗️ Il sito è in costruzione.

Intelligenza artificiale: la Chiesa riflette in un convegno a Castellerio

Intelligenza artificiale: la Chiesa riflette in un convegno a Castellerio

> Spazio a "Intelligenza artificiale e sapienza del cuore" per una comunicazione pienamente umana.

UDINE – La tecnologia e le sue sfide alla spiritualità costituiscono il fulcro di un importante convegno organizzato dall'Arcidiocesi di Udine, precisamente dall’Ufficio per la pastorale delle Comunicazioni sociali. L'evento, intitolato «Intelligenza artificiale e sapienza del cuore. Per una comunicazione pienamente umana», si terrà sabato 11 maggio in Seminario a Castellerio, eve della 58ª Giornata mondiale per le Comunicazioni sociali.

Giovanni Lesa, direttore dell’Ufficio diocesano per la pastorale delle Comunicazioni sociali, riflette sul rapporto tra Chiesa e innovazione, evidenziando come in passato la Chiesa abbia accumulato ritardi nel confrontarsi con le nuove tecnologie. Tuttavia, con una maggiore tempestività negli ultimi anni, soprattutto riguardo l'intelligenza artificiale (IA), la comunità cristiana si propone di contribuire attivamente allo sviluppo tecnologico, integrando valori umani e etici.

L'apertura del convegno vedrà un intervento video di mons. Riccardo Lamba, arcivescovo di Udine, seguito da illustri relatori quali il prof. Angelo Montanari dell’Università di Udine e il giornalista vaticanista prof. Giovanni Tridente. Temi come l'importanza della dimensione antropologica nell'IA e le implicazioni etico-morali della tecnologia verranno analizzati per stimolare una riflessione profonda sull'essenza dell'umano nell'era digitale.

La partecipazione all'evento è gratuita, con iscrizione obbligatoria tramite il sito dell’Ufficio per le Comunicazioni sociali. Il convegno è il risultato dell'impegno di un gruppo di giovani under 35 dell'Ufficio diocesano, che nei mesi passati hanno anche promosso un questionario online rivolto a insegnanti, operatori pastorali e religiosi, raccogliendo un centinaio di feedback.

L'iniziativa di Udine s'inserisce in un contesto più ampio di dialogo tra Chiesa e mondo tecnologico, con recenti contributi come l'“Rome call for AI ethics” del 2020 e il Messaggio del Santo Padre per la Giornata mondiale della pace 2024, incentrato su «Intelligenza artificiale e pace».

Logo AiBay