macOS, arriva l'app di ChatGPT

macOS, arriva l'app di ChatGPT

> Grazie all'app, puoi dialogare con ChatGPT per analizzare e-mail, screenshot e ogni contenuto visualizzato sullo schermo.

È stata lanciata ufficialmente la nuova applicazione desktop di ChatGPT per computer Mac dotati di chip Apple silicon (M1 o successivi). L'annuncio di OpenAI rivela che questa versione offre una integrazione più profonda con il sistema operativo macOS, permettendo un accesso immediato alle funzionalità di ChatGPT anche attraverso una semplice scorciatoia da tastiera.

Oltre a migliorare l'accessibilità, la nuova app introduce significative innovazioni: gli utenti possono non solo interagire con ChatGPT per analizzare e-mail e screenshot, ma anche utilizzare l'elaborazione multimodale. Questo elemento avanzato permette al chatbot di processare e "ragionare" su input che includono audio, immagini e testo.

Le capacità dell'app si estendono ulteriormente. Funzioni quali capturedi screenshot integrati e la possibilità di trascinare immagini direttamente nell'interfaccia per un'analisi immediata, evidenziano la versatilità dell'applicazione. In aggiunta, l'upload di più file contemporaneamente per elaborazioni complesse e la nuova integrazione di funzionalità vocali, trasformano ChatGPT in un vero e proprio assistente virtuale.

Per ora, l'applicazione è disponibile solo per gli utenti Mac. Tuttavia, OpenAI ha annunciato che è in corso lo sviluppo di una versione compatibile con Windows, prevista per essere rilasciata entro la fine dell'anno.

Logo AiBay