🏗️ Il sito è in costruzione.

Ferrari rivoluziona la F1: in pista con l'Intelligenza Artificiale!

Ferrari rivoluziona la F1: in pista con l'Intelligenza Artificiale!

> La FerrAI diventa realtà: sei anni di innovazioni in pista per la Scuderia di Maranello.

La Scuderia Ferrari ha fatto dell'innovazione tecnologica il suo cavallo di battaglia, utilizzando da sei anni l'intelligenza artificiale (AI) per affinare le prestazioni delle sue monoposto. La recente evoluzione della SF-24 testimonia l'impatto di questa tecnologia, frutto di un lavoro rigorosamente interno, senza appoggi esterni, che ha permesso di mantenere un alto livello di segretezza sui progetti. In questo contesto, l'AI è diventata uno strumento strategico per ottimizzare le prestazioni in gara, senza dover affrontare limitazioni regolamentari.

Durante i test a Fiorano, l'attenzione si è concentrata sui paraspruzzi evoluti, un esempio di come la ricerca sul campo si traduca in miglioramenti tangibili. Al timone del gruppo AI in Ferrari troviamo Marco Adurno, affiancato da un team ristretto ma altamente specializzato, costituito da quattro esperti. Le origini di questa avventura risalgono al 2020, quando Adurno fu reclutato dalla Red Bull, segnando l'inizio di un percorso di innovazione continua.

L'AI ha rivestito un ruolo cruciale nel superare la sfida della correlazione tra i dati della galleria del vento e quelli reali della pista. Grazie a questo approccio, la Scuderia Ferrari ha potuto registrare miglioramenti significativi delle prestazioni, in particolare con la SF-24, considerata la prima Ferrari a beneficiare così evidentemente dell'intelligenza artificiale. L'esempio di Charles Leclerc, che ha saputo competere ai massimi livelli anche dopo aver perso le sessioni di prove libere, dimostra il potenziale dell'AI di anticipare e correggere le variabili di gara in tempo reale.

Nonostante le innovazioni, si pone la questione dell'infallibilità di tale tecnologia: fino ad oggi, l'AI non ha mai guidato la scuderia verso scelte tecnicamente errate. Tra i team, Ferrari e Red Bull guidano la corsa all'innovazione, con Mercedes che insegue a ruota tentando di colmare il divario.

Logo AiBay