Nokia acquisisce Infinera per 2,3 miliardi di dollari, rafforzando la sua presenza nei data center

Nokia acquisisce Infinera per 2,3 miliardi di dollari, rafforzando la sua presenza nei data center

> Nokia punta a consolidare la sua posizione nel settore dell'intelligenza artificiale.

Il gigante delle telecomunicazioni Nokia ha annunciato una mossa strategica con l'acquisizione di Infinera, società statunitense leader nel settore delle reti ottiche, per un valore di 2,3 miliardi di dollari. Questo investimento mira a espandere le competenze di Nokia nei data center, sfruttando la crescente domanda stimolata dall'avanzamento dell'intelligenza artificiale.

Il CEO di Nokia, Pekka Lundmark, ha evidenziato l'importanza di questa operazione: "Con l'intensificarsi degli investimenti in data center dovuti all'intelligenza artificiale, questa acquisizione ci posiziona favorevolmente in un mercato che sta conoscendo una rapida espansione".

Dettagli finanziari e reazioni del mercato

L'accordo stabilisce che ogni azione di Infinera verrà acquistata per 6,65 dollari, pagati per almeno il 70% in contanti, con il residuo in azioni Nokia. La notizia ha innescato un immediato incremento del 20% nel valore delle azioni di Infinera nel mercato azionario statunitense.

Con questa acquisizione, la più significativa dal 2016, Nokia si propone di diversificare ulteriormente la propria offerta nel settore. Nonostante il momento di difficoltà che il settore delle telecomunicazioni sta attraversando, con una riduzione degli investimenti in reti mobili, l'azienda finlandese punta a consolidare la propria presenza nel lucrativo settore delle infrastrutture cloud e dei data center, con l'aspettativa di una ripresa nella seconda metà dell'anno.

Logo AiBay